Prestazione positiva in generale, sopra gli scudi Cess ed il comparto difensivo Cazzaro-Bladamura-Equinzi

Union San Giorgio Sedico-A.C.D. Treviso 2-0

Reti: St 15’ Malacarne St 30’ Loat

TREVISO (4-4-2) Brino; Cazzaro, Lazzaro, Bladamura, Equinzi; De Marchi (st Michielin), Fiorotto, Cess, Secco; Cisse, Bellotto (st Gjini). A disp.Lo Curcio, Stefani, ,Bassanello, Ziis, Francesconi, Granzotto. All .Rocchi

UNION SAN GIORGIO SEDICO (4-2-3-1) Gasparello;Avi Vogli, Brustolon, Loat, Malacarne; Dassie’, Dener (st Doriguzzi), Pilotti, Radrezza (st Lazzarin), Marcolin; Salvador (st Bez). A Disp. Dalla Colletta, Scroccaro, Moretti, De Coc,  Vallata, Felipe. All Gava

ARBITRO: Mognato di Mestre

NOTE Campo scivoloso con temperatura invernale. Angoli 5-3 per l’Union Sedico. Ammoniti: Fiorotto (T),Equizzi (T), Secco (T), Dener (U),Malacarne (U). Spett. 100. Rec. 1’-4’.

In un pomeriggio invernale, davanti a un centinaio di spettatori si sfidano la seconda con la terzultima della classifica. Il Treviso con 5 nuovi innesti, a seguito delle prime attività del calciomercato di riparazione, schiera il duo Bladamura ed Equizzi in difesa, il regista Cess a centrocampo e l’ivoriano Cissè ad affiancare il giovane Bellotto in attacco. La squadra è messa bene in campo nel primo tempo, con belle visioni e geometrie di gioco. L’Union Sedico è una squadra tosta con elementi esperti e conoscitori della categoria. al 10′ e 15′ l’Union Sedico si rende pericolosa con un due incursioni di Marcolin prima e Salvador poi, senza centrare lo specchio della porta. La migliore azione per il Treviso capita al 30′ sui piedi di Cissè che dopo una buona azione di Cess e Fiorotto, spara alto davanti alla porta.

Nella seconda parte della gara L’Union Sedico viene fuori, guadagnando 10 metri di baricentro. Dopo un paio di azioni pericolose con Marcolin che fa girare la testa a Lazzaro, l’Union passa a seguito di una mischia in aria con un tiro secco di destro da parte di Malacarne che batte un incolpevole Brino. Sterile la reazione del Treviso che non riesce ad aumentare i ritmi. A seguito dell’ingresso dell’esperto Bez, l’Union si procura un calcio di rigore grazie ad un inserimento di Marcolin che si fa atterrare in area da Brino. Bez dagli 11 metri spara alto. Ancora l’Union in avanti con un paio di azioni ed a seguito di un calcio d’angolo, Brino esce male e su un rimpallo Loat insacca da pochi metri.

Partita chiusa con il Treviso che cerca il goal della bandiera con Gjini e Cissè senza impensierire Gasparello.

 

 

Rigore fallito dall’Union Sedico con Bez nel secondo tempo.